La nostra storia

White Winkle  nasce dalla mia  necessità di portare cani sempre perfetti anche dal punto di vista estetico  in esposizione. Nessun prodotto in commercio soddisfaceva le mie aspettative. Pertanto non mi restava che creare qualcosa di nuovo e al tempo stesso naturale. Partendo da una antica ricetta naturale mi sono cimentata a sperimentare alcuni dei prodotti indicati. Vista la natura degli ingredienti ho testato sui miei cani vari dosaggi, fino ad arrivare alla formula risolutiva e definitiva. Così nasce White Winkle per i campioni  e per i pigroni da divano.

Dopo tanti anni di duro lavoro, di grandi fatiche, di molti passi avanti ed alcuni, dolorosissimi, indietro posso dire senza tema di smentita di avere raggiunto il traguardo che ho da sempre perseguito. I miei bulldog primeggiano su tutti i ring più importanti del mondo, siamo stati il primo  allevamento a lavorare in riproduzione selezionata ENCI e sempre il primo in grado di rilasciare il prestigiosissimo pedigree rosso, il solo allevamento che esegue tutti i test sanitari richiesti da ENCI e da CIB in aggiunta  ad altri, per me importantissimi (per esempio la radiografia per l’ indice tracheale). I nostri cuccioli riempiono di gioia numerose famiglie in tutto il mondo da quasi trent’anni. Il mio lavoro è nato da un innamoramento che si è trasformato in passione e amore per la razza. Ma l’amore come ben sappiamo non basta, mai, neanche in amore. Per raggiungere dei risultati, e mantenerli nel tempo, in oltre vent’anni di attività, migliorando anno dopo anno, ho mantenuto coerenza rispetto a quelli che per me da sempre erano gli obiettivi primari del mio lavoro: un cane sano e totalmente rispondente allo standard. Fissando ogni volta degli obiettivi da raggiungere. Ho sempre guardato a chi era più bravo di me, a chi era eccellenza nel mondo allevatoriale, per connettermi con loro, con le loro capacità e conoscenze. Henry Ford diceva: “niente è particolarmente difficile se lo si divide in piccoli passi”. Ogni mia decisione ha sempre provocato un effetto domino sulle mie cucciolate, rendendomi giorno dopo giorno orgogliosa del mio lavoro. Certo avere passione, attitudine mentale ed entusiasmo è sempre stato il plus per arrivare ogni volta all’obiettivo che mi ponevo. Ma ho anche sempre creduto in me stessa, e nel mio progetto allevatoriale, questo ha creato un loop virtuoso obiettivo dopo obiettivo. Ogni cucciolata era uno stimolo, ma anche il frutto di un pensiero razionale e realistico rispetto a obiettivi di breve medio e lungo periodo: “Roma non è stata costruita in un giorno”. Mi sono assunta il “rischio” ma senza azzardi. l’azzardo è alla cieca, mentre la probabilità, il rischio, è basato sulla lungimiranza e sulla conoscenza. Se potessi esprimere con una espressione algebrica il mio lavoro sarebbe:

“Costanza+Determinazione+Studio= BuckandSons”.

E se costanza e determinazione sono caratteristiche peculiari del mio carattere, lo studio è quello che mi da dato gli strumenti per far diventare il mio, l’allevamento più titolato d’Italia, quello che vanta il maggior numero di campioni, quello che per primo ha vinto il CRUFTS, e che è salito, tra gli altri podi raggiunti, sul gradino più alto in Europa.

Luana Martinini

Vuoi Sapere di Più?

Scrivici